Home Attualità Sicilia, è record di precari. I sindacati: coperta non solo corta, ma...

Sicilia, è record di precari. I sindacati: coperta non solo corta, ma anche messa male

CONDIVIDI

Focus sul numero odierno del quotidiano locale “La Sicilia” riguardo le assunzioni nel comparto scuola. Dati che non sorridono ai docenti siciliani. Per l’Isola solo il 4,85% dei posti previsti in Italia (2.511 su 51.773).

I numeri comprendono posti comuni e sostegno. Nel dettaglio: 98 nell’infanzia, 199 nella primaria, 720 alla scuola secondaria di primo grado, 816 alla scuola secondaria di secondo grado, 90 per le discipline musicali.

Icotea

A questi si aggiungono quelli del sostegno. Le immissioni in ruolo dovranno essere completate entro il 14 agosto, mentre entro il 31 saranno effettuate le assegnazioni provvisorie. A seguire le supplenze annuali (fino al 30 giugno) che verranno assegnate secondo i calendari territoriali.

A partire dal confronto con il dato nazionale, emerge che, a seguito della progressiva diminuzione del numero di alunni siciliani rispetto alla popolazione scolastica del Paese, riporta FLC CGIL, le percentuali di assunzioni scuola del personale docente in Sicilia, sui contingenti nazionali si riducono a misere cifre:

INFANZIA 3,58%;

PRIMARIA 2,97%,

SECONDARIA I GRADO 5,03%;

SECONDARIA II GRADO 5,60%

 

{loadposition facebook}

 

Assunzioni