Home Sicurezza ed edilizia scolastica Sicurezza, Premio Vito Scafidi: scadenza 6 marzo 2020

Sicurezza, Premio Vito Scafidi: scadenza 6 marzo 2020

CONDIVIDI

Cittadinanzattiva ripropone anche quest’anno il Premio Buone Pratiche di educazione alla Sicurezza ed alla Salute “Vito Scafidi”, giunto alla sua XIV edizione.

Il concorso è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato nell’anno scolastico 2018-2019 o nell’anno in corso 2019-2020 o che si protraggano oltre progetti riguardanti una delle tre aree tematiche sotto indicate:

  1. educazione al benessere;
  2. sicurezza a scuola e sul territorio;
  3. educazione alla cittadinanza attiva.

I progetti devono essere frutto di un lavoro collettivo (gruppo di studenti, classe, più istituti) e non esclusivamente individuale e devono aver previsto il coinvolgimento attivo di alunni e docenti ed, eventualmente di altri soggetti interni o esterni alla scuola (genitori, associazioni, enti locali, aziende private, ecc.)

ICOTEA_19_dentro articolo

 

I progetti dovranno pervenire nella sede nazionale di Cittadinanzattiva entro e non oltre il 6 marzo.

Le scuole vincitrici riceveranno un premio in denaro o in servizi (da utilizzare per la scuola) ed una targa; quelle menzionate, un attestato.

Le scuole vincitrici e menzionate riceveranno un premio in denaro o in servizi (da utilizzare per la scuola) ed un attestato. Le scuole vincitrici e menzionate dovranno presenziare all’evento, nella giornata della premiazione che si svolgerà a Roma, il 30 Marzo, al termine di uno spettacolo teatrale al quale si potrà partecipare gratuitamente.

SCARICA IL BANDO