Home Attualità Spagna, 14 studenti Erasmus perdono la vita in un incidente stradale

Spagna, 14 studenti Erasmus perdono la vita in un incidente stradale

CONDIVIDI

A Tarragona, in Catalogna, nelle prime ore di domenica 20 marzo, si è consumata una tragedia mortale per almeno 14 studenti.

Un pullman con 56 persone a bordo ha avuto un incidente con un camion proveniente da Valencia. Molti dei passeggeri a bordo erano studenti di Erasmus. Le vittime, riporta El Pais, sarebbero tutti studenti universitari, per lo più stranieri, di età compresa tra i 22 e i 29 anni. I feriti sono 43, di qui 4 in modo grave.

Icotea

Le 14 vittime sono state trasportate a Tortosa dove è stato allestito un centro per accogliere i familiari.

Secondo quanto riportato dal sito del Mundo, gli studenti feriti sono di diverse nazionalità: svizzera, norvegese, inglese, turca, ucraina, ma anche molti studenti di Barcellona.
L’autista del pullman – scrive Askanews – è sopravvissuto all’impatto frontale con il camion che viaggiava in direzione opposta sulla AP-7 al chilometro 333. Molti feriti sono in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

 

{loadposition eb-abc-sicurezza}

 

L’incidente è avvenuto attorno alle 6 del mattino sull’autostrada AP-7 che collega Valencia a Barcellona, all’altezza del km 333, nei pressi di Tarragona, un punto dove gli incidenti sono frequenti, nonostante si tratti di un rettifilo. Il pullman, che trasportava un gruppo di studenti universitari, fra i quali molti stranieri del progetto Erasmus, rientrava da una gita organizzata dall’European Students Network a Valencia per la festa tradizionale delle Fallas.
Anche la Farnesina sta svolgendo delle verifiche, per scongiurare che non vi siano cittadini italiani coinvolti nel terribile incidente.
L’autista del pullman, un uomo di 47 anni con una lunga esperienza nella Ditta Autocare Alejandro, è sopravvissuto: è risultato negativo al controllo per droga e alcol. I primi dati raccolti dalla polizia fanno comunque pensare a un errore umano.

 

{loadposition facebook}