Home Attualità Spray urticante in scuola a Pavia, in ospedale 30 studenti

Spray urticante in scuola a Pavia, in ospedale 30 studenti

CONDIVIDI

Dopo la tragedia accaduto venerdì notte a Corinaldo, in provincia di Ancona, ancora un episodio con spray urticante protagonista.

Intervento del 118 si è reso necessario, a Pavia, all’interno di una scuola superiore.

Le ambulanze sono giunte presso l’istituto tecnico industriale Cardano di via Verdi e al momento, secondo quanto apprende l’Ansa, stanno soccorrendo due 15enni, mentre sono trenta i codici verdi in fase di destinazione ospedaliera, in gran parte al San Matteo.

ICOTEA_19_dentro articolo

Spray urticante spruzzato in palestra

Secondo quanto raccolto, una persona non ancora identificata ha spruzzato dello spray urticante negli spogliatoi della palestra della scuola e in tanti hanno subito avvertito difficoltà respiratorie e bruciore agli occhi, iniziando a correre e urlare.

Bussetti: “Episodio grave. Subito provvedimenti”

“Quanto accaduto a Pavia è inaccettabile. Che dopo la tragedia di Corinaldo, qualcuno si lasci andare all’emulazione di un gesto che ha causato vittime e molto dolore è un fatto che non può essere tollerato. Abbiamo contattato la scuola. Ci saranno interventi seri”. Così il ministro dell’istruzione, Marco Bussetti su Facebook.

Altro episodio a Cantù

Un altro allarme per spray al peperoncino è scattato nella notte tra sabato e domenica a Cantù, in provincia di Varese. Un 21enne, poi identificato ha usato lo spray in un locale affollato di giovani.

Il giovane si sarebbe giustificato dicendo di averlo fatto per difendersi da un’aggressione.