Home Attualità Storia e cultura del Veneto diventa materia obbligatoria nella Regione

Storia e cultura del Veneto diventa materia obbligatoria nella Regione

CONDIVIDI

La storia e la cultura veneta saranno oggetto di studio in tutte le scuole di ordine e grado del Veneto. Lo prevede il protocollo d’intesa firmato qualche giorno fa dal presidente della Regione Luca Zaia insieme al direttore dell’ufficio scolastico regionale Carmela Palumbo. L’obiettivo è quello realizzare percorsi di formazione rivolti a docenti e studenti su specifiche tematiche e garantire agli studenti una formazione adeguata sulla storia e sulla cultura del territorio veneto, con azioni mirate.

La delibera è stata approvata dalla giunta regionale del Veneto su proposta dell’assessore all’istruzione Elena Donazzan insieme al collega alla cultura Cristiano Corazzari. L’ufficio scolastico regionale si impegna all’organizzazione di azioni formative sui temi di storia e cultura del territorio e dell’emigrazione veneta per gli studenti di ogni ordine e grado e nel supporto, progettazione e attuazione di iniziative di formazione rivolte sia a docenti che studenti, presso musei, biblioteche, archivi, enti e istituzioni culturali e di spettacolo del Veneto.

Icotea