Home Attualità Studenti inventori creano un app per dislessici che guardano i film

Studenti inventori creano un app per dislessici che guardano i film

CONDIVIDI

Offrire un supporto alle persone con dislessia o che svolgono chemioterapia, ma anche un’idea per rendere più funzionale la gestione dei device a casa.

Sono i migliori progetti realizzati degli studenti ‘inventori’ di tutta Europa premiati mercoledì scorso, 27 luglio, a Lucerna, in occasione della JA Company of the Year Competition 2016, l’iniziativa che ha visto in gara le migliori idee imprenditoriali sviluppate da 200 studenti di tutta Europa.

Icotea

La competizione, riferisce l’Adnkronos, è stata organizzata da Junior Achievement Europe, associazione non profit attiva in 39 Paesi europei per lo sviluppo dell’educazione imprenditoriale e dell’alfabetizzazione finanziaria a scuola.

Ad aggiudicarsi il premio di miglior Impresa JA 2016 con SubReader è stato il team della Danimarca: si tratta di un’app che aiuta le persone dislessiche a leggere i sottotitoli nei film in varie lingue grazie all’utilizzo di una voce “particolare. Il prodotto funziona in modo indipendente del televisore o altri dispositivi e quindi non richiede alcuna configurazione speciale.

“Il programma – si legge in una nota degli organizzatori della cerimonia di premizaione – è stato anche inserito nell’anno scolastico 2015/2016 tra i percorsi di Alternanza scuola-lavoro ufficialmente proposti dal Miur, è dovuto in gran parte al supporto di volontari d’azienda che svolgono il ruolo di mentor, affiancando gli studenti e trasferendo loro la propria esperienza: durante l’anno scolastico 2014/2015, più di 313.000 studenti di 40 Paesi europei hanno partecipato al programma Impresa in azione”.

Nel corso della serata, a Lucerna sono stati consegnati altri sei premi. Fra questi, AT&T Excellence: per la mini-impresa con la miglior idea innovativa, nel campo della sostenibilità, prodotto da Oculus, team della Romania: grazie ai sensori e ad algoritmi efficienti, ha sviluppato degli occhiali che forniscono un aiuto essenziale alle persone non vedenti mentre si muovono.

 

{loadposition eb-progetti}

 

 

{loadposition facebook}