Home Attualità “Studiare non è importante”: denunciati 31 genitori

“Studiare non è importante”: denunciati 31 genitori

CONDIVIDI

I Carabinieri di un paesino etneo hanno denunciato per il reato di inosservanza continuata dell’obbligo di istruzione dei minori 31 genitori, responsabili di aver procurato l’evasione scolastica dei propri figli.

Esaminati i registri di molte scuole del circondario, con l’ausilio dei dirigenti, si è scoperto che i genitori, in alcuni casi, hanno dichiarato di aver assecondato la volontà dei figli, in altri la scelta è stata condizionata dall’intima convinzione che lo studio non sia poi così importante e che era meglio lavorare.

Icotea

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

TUTTE LE NOTIZIE SUL CONCORSO ANCHE SU TELEGRAM!

I controlli dei militari proseguono, mentre è chiaro il motivo di tale fenomeno legato sia allo stato di abbandono e sia al degrado.