Home Precari Supplenze GPS, la mancata preferenza di sede equivale a rinuncia

Supplenze GPS, la mancata preferenza di sede equivale a rinuncia

CONDIVIDI
  • Credion

Attenzione alla scelta delle sedi nella compilazione della domanda per le supplenze, la mancata indicazione di alcune sedi nella scelta delle preferenze, equivale, in caso di mancato incarico e scorrimento della graduatoria, alla rinucia della supplenza a causa delle sedi non espresse.

Sanzioni in caso di rinuncia

Ricordiamo che la rinuncia ad una supplenza per un dato insegnamento, comporta l’esclusione, per il medesimo insegnamento o classe di concorso, di ottenere supplenze sulla base delle GaE e GPS per tutto l’anno scolastico 2021/2022.

Icotea

Mancata presa di servizio

Invece la mancata presa di servizio, dopo avere avuto un incarico annuale o fino al termine delle attività didattiche da GaE o GPS, comporta l’esclusione dalle GaE e GPS, ma anche dalle graduatorie di Istituto, per la classe di concorso per cui prima si era ricevuto l’incarico e poi non si è preso servizio.

Abbandono del servizio

Se invece un docente viene individuato come supplente annuale o fino al termine delle attività didattiche e prende servizio a scuola per tale incarico, se poi dovesse decidere di abbandonare il servizio con dimissioni volontarie, allora verrà escluso dalle GaE e GPS, ma anche dalle graduatorie di Istituto, per tutte le classi di concorso in cui era incluso.

SCARICA LA CIRCOLARE SULLE SUPPLENZE