Home Generale Tacitus per il rispetto dell’ambiente

Tacitus per il rispetto dell’ambiente

CONDIVIDI

Giunti e Alpitour hanno realizzato e promosso la campagna educativa «La Terra è il mio tesoro, la esploro e la proteggo», destinata a oltre 75.000 bambini della scuola primaria e che mira a portare i temi della sostenibilità ambientale e della riduzione dei consumi nelle  3.000 classi (III, IV e V elementare) in tutta Italia. Quest’anno sono coinvolte 7 province (Torino, Milano, Verona, Bologna, Roma, Napoli e Catania) mentre l’anno prossimo ci sarà un ampliamento della platea di bambini e province interessate dall’iniziativa.

Affiancare i prof

L’iniziativa consiste nell’affiancare gli insegnanti nei loro programmi didattici, fornendo materiali ad hoc per raccontare ai bambini, con il linguaggio più adeguato, quanto sia importante l’attenzione all’ambiente.

Nella pratica, il progetto consiste in una campagna che coinvolge a più livelli e in diversi momenti gli alunni, che riceveranno in classe uno dei 3.000 kit realizzati, contenenti materiali informativi, ludici e didattici, per svolgere molteplici attività a scuola e a casa, oltre al libro “Tacitus e l’impronta ecologica”, scritto appositamente per l’iniziativa e destinato ad ogni bambino. Il protagonista del libro illustrato è un buffo cane, Tacitus, che percorre l’ambiente facendo comprendere alla famiglia che lo ospita, la famiglia Delbò, come diminuire i consumi e salvaguardare la terra.

ICOTEA_19_dentro articolo

Tre R

Grazie alle tre erre: Riduci! Ricicla! Riusa!

CONDIVIDI