Home Attualità Tar contro De Luca. De Magistris: la riapertura scuole pagina nera della...

Tar contro De Luca. De Magistris: la riapertura scuole pagina nera della Campania

CONDIVIDI
  • Credion

Sulla questione della riapertura scuole si alza la voce del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, che ai microfoni di Radio Capital attacca il Presidente della Regione Campania De Luca, all’indomani della sentenza del Tar che boccia il governatore intimandogli di riportare in classe la quarta e quinta elementare.

Ecco cosa afferma il sindaco De Magistris, che in più di un’occasione è apparso nemico giurato del Presidente di regione: “Vergognoso che la Regione Campania sia l’ultima ad avere aperto le scuole e la prima a chiuderle dopo pochi giorni, addirittura per i più piccoli. Una delle pagine più nere, sul piano politico, della presidenza della Regione”. 

Icotea

E tira in ballo i trasporti, come nodo critico della questione, irrisolto ancora oggi anche nel capoluogo di regione e a dispetto dell’intervento dei prefetti. Una problematicità che fa la differenza, ad esempio, tra la Regione Toscana, che ha potuto riportare in classe anche i ragazzi delle superiori, e la Regione Campania, che ha tenuto in DaD persino le elementari per lunghi periodi.

La replica del Presidente De Luca non tarderà ad arrivare.

LEGGI ANCHE