Home Didattica Tecnologia Leap Motion per apprendere meglio

Tecnologia Leap Motion per apprendere meglio

CONDIVIDI

Il controller Leap Motion è un dispositivo che supporta la mano e i movimenti delle dita come input, analogo a un mouse, ma che non richiede contatto con le mani.

Questo dispositivo funziona attraverso una piccola periferica USB che è stata progettata per essere posizionata sulla scrivania  rivolta verso l’alto.

Icotea

Usando due telecamere a infrarossi monocromatiche e tre LED a infrarossi, il dispositivo rileva una zona più o meno emisferica, ad una distanza di circa 1 metro (3 piedi).

I LED generano un modello 3D di punti di luce IR e le telecamere generano quasi 300 fotogrammi al secondo di dati riflessi, che vengono poi inviati attraverso un cavo USB al computer host, dove viene analizzato dal software del controller utilizzando ” matematica complessa ”, che sintetizza i dati di posizione 3D confrontando i fotogrammi 2D generati dalle due telecamere.

Quindi il Leap Motion traccia i movimenti di mani e dita nello spazio, offrendo un modo più naturale di interagire con un computer.

Questa tecnologia innovativa non ha l’intenzione di rimpiazzare mouse e tastiera, ma lavora al loro fianco, integrandosi con loro e migliorando l’esperienza dell’utente.

Infatti, una no-profit di Los Angeles recentemente ha pubblicato uno studio che ha posto in evidenza il loro lavoro con la tecnologia Leap Motion scoprendo che l’utilizzo di giochi basati sull’interazione con il motion ha aiutato gli studenti a capire meglio i contenuti utilizzati per i propri studi.