Home Didattica Tempo pieno per tutti fino a 14 anni con i soldi delle...

Tempo pieno per tutti fino a 14 anni con i soldi delle associazioni, a Moncalieri si può

CONDIVIDI

Nell’anno scolastico che sta per iniziare, tutti gli alunni della primaria e delle medie del comune di Moncalieri, se lo vorranno, andranno a scuola a tempo pieno.

Finanziamenti da Comune ed associazioni culturali-sportive

E quello del comune alle porte di Torino, scrive l’Ansa, sarebbe l’unico caso in Italia di lezioni pomeridiane assicurate.

L’investimento è stato di oltre 400 mila euro di investimento. Una ‘rivoluzione’ che coinvolge’ 4.264 bambini e ragazzi.

ICOTEA_19_dentro articolo

il Comune ha lanciato una chiamata pubblica a associazioni culturali e sportive del territorio offrendo ai dirigenti scolastici la possibilità di costruire, sentiti i genitori, un’offerta pomeridiana che comprende corsi di inglese, musica, teatro, arte, sport e altre attività che solitamente le famiglie cercano nel mercato privato. E che non tutti possono permettersi.

Il sindaco al ministro Fioramonti: è un diritto degli studenti

“Il tempo trascorso sui banchi è un tempo ben speso che dà valore a tutta la nostra comunità. Il Paese ha bisogno di ripartire dalla scuola”, ha detto il sindaco Paolo Montagna.

Il primo cittadino di Moncalieri lancia una proposta al nuovo ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti: “rendiamo il tempo pieno a scuola un diritto dei ragazzi e delle famiglie, su base volontaria ma garantito a tutti coloro che lo richiedano”.