Home Attualità Terrore al concerto a Manchester: tra i morti anche bambini e adolescenti

Terrore al concerto a Manchester: tra i morti anche bambini e adolescenti

CONDIVIDI
  • Credion

22 morti e almeno 59 feriti. E’ il bilancio dell’esplosione avvenuta nella tarda serata di ieri a Manchester, alla fine di un concerto della pop star americana Ariana Grande. A farsi esplodere un kamikaze.  

La Manchester Arena, la struttura più grande indoor d’Europa, con una capienza di oltre 21mila posti, era affollata sorpattutto di giovani e giovanissimi fan mentre alle 22.30 ora locale una deflagrazione ha seminato la morte e il panico tra il pubblico.

Tra i morti ci sono anche bambini. La bomba è stata probabilmente piazzata nella zona del foyer, non lontano dalle biglietterie, subito fuori dall’area degli spalti. 

 

{loadposition carta-docente}