Home Precari Terza fascia ATA, titoli valutabili fino al 22 aprile: 0,60 punti per...

Terza fascia ATA, titoli valutabili fino al 22 aprile: 0,60 punti per certificazione “UNIPASS” [FAQ]

CONDIVIDI
  • Credion

Con riferimento alla proroga dal 22 al 26 aprile per l’invio della domada per le graduatorie di terza fascia ATA, disposta con decreto ministeriale 138 del 20 aprile 2021, il MI ha chiarito che resta ferma la scadenza del 22 aprile per quanto riguarda le dichiarazioni di titoli e servizi.

DECRETO 138/2021

Il chiarimento è giunto con la seguente FAQ:

Icotea

A seguito della proroga del termine di presentazione delle domande disposta dal DM 20.4.2021, n. 138, possono essere dichiarati titoli di servizio e di cultura conseguiti successivamente al 22 aprile ed entro il 26?

No, la proroga del termine è circoscritta esclusivamente alla presentazione della domanda e non si estende agli altri profili previsti dal bando in quanto disposta unicamente per venire incontro alle difficoltà di presentazione delle istanze di partecipazione a fronte della straordinaria situazione epidemiologica in atto. Al fine di garantire la parità di trattamento tra tutti i candidati, possono pertanto essere dichiarati esclusivamente i titoli di servizio e di cultura maturati e conseguiti entro la data del 22 aprile come previsto dal bando di concorso.

Valutabile anche la certificazione informatica “UNIPASS”

Con una FAQ dell’ultimo minuto il Ministero ha anche chiarito che “nell’ambito della presente procedura, la certificazione “UNIPASS” è valutabile con il punteggio di 0,60, in quanto la stessa presenta analogie con il programma di certificazione Eipass e con quello ICDL di tipo Full Standard“.

GUARDA LA PLAYLIST SU YOUTUBE CON TUTTE LE GUIDE

RIVEDI LA DIRETTA

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook