Home Formazione iniziale Tfa sostegno: ammissione in soprannumero

Tfa sostegno: ammissione in soprannumero

CONDIVIDI
  • Credion

Secondo quanto contenuto nell’articolo 3 del D.M. 832 del 10 novembre 2014:

“1. I candidati inseriti nelle graduatorie di merito del I ciclo dei percorsi di specializzazione sul sostegno, ma non collocatisi in posizione utile ai fini della frequenza del relativo percorso, sono ammessi in soprannumero ai percorsi oggetto del presente decreto, istituiti ai sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 16 maggio 2014, n. 312. 

Icotea

2. I candidati che, per qualsiasi motivo, abbiano sospeso la frequenza dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno, possono a domanda riprendere la frequenza del percorso in un ciclo successivo, col riconoscimento dei crediti già acquisiti. “

Quanto sopra deve essere chiaramente specificato nel bando di selezione per l’accesso ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, istituti presso le Università.

In tal senso l’Università di Siena, pur non modificando il bando, ha chiarito sul proprio sito la possibilità per le ammissioni in soprannumero, mentre restano ancora immutati (e non ci sono per il momento ancora chiarimenti in proposito) il bando delle Università di Pisa e Firenze, che dispongono ancora che “Non sono consentite ammissioni in soprannumero ai corsi”, sebbene il secondo Ateneo, in apposita faq, abbia precisato che tutte le informazioni sulla questione saranno al più presto pubblicate sul sito.

Ogni Ateneo deciderà con quali modalità i candidati interessati dovranno procedere all’iscrizione.

Ad esempio, l’Università della Calabria ha fatto sapere che i candidati in possesso dei requisiti per l’ammissione in soprannumero dovranno compilare una domanda di pre-iscrizione esclusivamente con procedura online entro le ore 14.00 del 19 dicembre 2014 secondo le indicazioni riportate al seguente link. Tali candidati dovranno compilare soltanto la “Parte 1” della domanda di iscrizione, e che il perfezionamento dell’iscrizione sarà effettuato al termine delle prove concorsuali degli altri candidati secondo le modalità che saranno successivamente rese note mediante avviso sul seguente sito