Home Mobilità Trasferimenti, in Campania De Luca si appella al Governo: attenzione ai criteri!

Trasferimenti, in Campania De Luca si appella al Governo: attenzione ai criteri!

CONDIVIDI
  • GUERINI

Oramai, le proteste sui trasferimenti sono entrate nei palazzi istituzionali. A tutti i livelli.

Lo conferma il colloquio tenuto, il 5 agosto, tra il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti: l’ufficio stampa della Regione riporta che i due hanno affrontato le problematiche degli spostamenti di sede, su ambiti territoriali, nell’ambito del programma attuato dal governo nazionale.

Icotea

”Preso atto dei dati positivi riguardanti le stabilizzazioni in corso e il rientro in Campania di altri tremila docenti”, De Luca ha sollecitato il Governo ”a verificare con la massima attenzione il problema dei criteri e delle graduatorie, e a impegnarsi affinché comunque venga ridotto più possibile il numero degli insegnanti da trasferire fuori Campania”.

Il sottosegretario Lotti, riferisce la nota, ha comunicato ”che è in corso una discussione positiva e costruttiva con le organizzazioni sindacali, e che si sta lavorando con grande impegno sulle questioni poste dalla Campania all’attenzione del Governo. Sono in definizione ulteriori misure per fronteggiare già dai prossimi giorni i problemi segnalati”.

 

{loadposition eb-scuola-italia}

 

{loadposition facebook}