Home Mobilità Trasferimenti scuola secondaria, tutti gli spostamenti: 10 giorni per i ricorsi

Trasferimenti scuola secondaria, tutti gli spostamenti: 10 giorni per i ricorsi

CONDIVIDI

La Tecnica della Scuola è in grado di offrire ai propri lettori il quadro ufficiale dei trasferimenti effettuati dal ministero dell’Istruzione con effetto 1° settembre 2017.

Gli spostamenti di sede, pubblicati giovedì 20 luglio, riguardano i docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ogni docente interessato, avrà quindi modo di visualizzare la destinazione di sede di servizio all’interno del file Excel allegato.

 

{loadposition carta-docente}

 

È chiaro che coloro che non siano presenti all’interno del file, non hanno evidentemente ottenuto il trasferimento e rimarranno nella scuola dove erano collocati (quindi quella dell’anno in corso) o in una situazione di sovrannumerarietà (in questo caso “appoggiati” all’Ambito territoriale di appartenenza e avranno facoltà di fare domanda di Utilizzazione annuale).

Chiunque avesse motivo, in presenza di punteggi assegnati minori di quelli previsti o di qualsiasi altra anomalia riscontrata, ha 10 giorni da oggi per chiederne riscontro allo stesso Ambito territoriale dove ha inviato la domanda di trasferimento: il docente potrà inoltre chiedere l’accesso agli atti, pure rispetto alle documentazioni presentate dagli altri docenti che hanno ottenuto il trasferimento.

 

{loadposition facebook}

II GRADO: tutti i trasferimenti 2017/18 avvenuti con singolo punteggio
Il tabulato riassuntivo dei trasferimenti 2017/18 dei docenti della scuola secondaria