Home Archivio storico 1998-2013 Generico Un Garante per tutelare i minori a scuola

Un Garante per tutelare i minori a scuola

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Bisogna istituire la figura di un Garante per la tutela dei minori a scuola”: lo sostiene Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui diritti dei minori che aggiunge: “La scuola è divenuta terreno fertile per la consumazione di reati perpetrati dai minori o a loro danno. Una fenomenologia che contempla presunti casi di pedofilia, spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, allegamenti di aule, risse o scippi ad opera di baby gang interne ed altro ancora”.
Nel concreto, secondo Marziale, l’incarico potrebbe essere svolto da un insegnante designato annualmente dal collegio dei docenti. Per svolgere il proprio compito il Garante potrebbe fruire dell’esonero dall’insegnamento per l’intera durata del mandato; il collegio dei docenti dovrebbe dotarsi anche di un regolamento interno che ne definisca con precisione i compiti.
Marziale spiega anche perché pensa che l’incarico debba essere affidato ad un docente interno alla scuola : “L’insegnante conosce molto bene gli aspetti sociali e strutturali del proprio istituto scolastico e quindi potrebbe riuscire bene nell’intento di drenare gli effetti di una fenomenologia in crescendo alla quale non si può non guardare con viva preoccupazione e di rendere coscienti gli studenti sui loro diritti e sui loro doveri”.
In relazione alla proposta di Antonio Marziale l’onorevole Francesca Martini della Lega, componente della Commissione parlamentare per l’infanzia, ha reso noto che alla ripresa dei lavori parlamentari presenterà un progetto di legge in tal senso.
 
 
 
 

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese