Home Sicurezza ed edilizia scolastica Un servizio delle “Iene” mette in evidenza la fragilità degli edifici scolastici...

Un servizio delle “Iene” mette in evidenza la fragilità degli edifici scolastici italiani

CONDIVIDI

Un servizio delle “Iene”, trasmissione televisiva di Italia 1 si occupa di sicurezza nelle scuole italiane, mettendo in evidenza tutta la fragilità e la fatiscenza degli edifici scolastici.

Nel servizio si dice che la maggioranza delle suole italiane, anche quelle che si trovano in territori a forte rischio sismico ed idrogeologico, non sono mai state controllate e non hanno la certificazione del livello di rischio che invece dovrebbe essere obbligatoria.

Icotea

Anche l’indice di vulnerabilità, che misura nello specifico come si comporta l’edifico scolastico in seguito a sollecitazioni esterne come terremoti ed alluvioni, manca in quasi tutte le scuole del nostro Paese.

La scuole di Fermo, nelle Marche, in cui esattamente una settimana fa è crollato il soffitto in una delle aule senza per fortuna provocare morti e feriti non aveva mai ricevuto nessun controllo di stabilità e staticità pur trovandosi in una zona altamente sismica ed avendo subito danni in seguito alle micidiali scosse del 2016.