Home Attualità Vaccini 0-5 anni, Locatelli: “In primavera l’arrivo in Italia”

Vaccini 0-5 anni, Locatelli: “In primavera l’arrivo in Italia”

CONDIVIDI

Il vaccino per la fascia d’età 0-5 anni potrebbe arrivare in Italia in primavera. Con due dosi previste e un’ulteriore riduzione del dosaggio rispetto a quello per i bambini della fascia 5-11 anni, si attende il via libera da parte delle agenzie regolatorie. Lo ha spiegato a SkyTg24 il coordinatore Franco Locatelli che ha poi guardato con ottimismo al futuro. “I numeri dicono che ci stiamo avviando verso una situazione marcatamente favorevole. Le decisioni prese con l’ultimo decreto vanno nella direzione di mantenere aperto il Paese”.

Secondo Locatelli in Italia si è riusciti a gestire la quarta ondata mantenendo tutto aperto, a differenza di Germania, Olanda e Austria costrette a lockdown o chiusure di attività. Merito dell’alto numero di vaccinati.

Icotea

Il coordinatore del Cts parla poi della questione delle mascherine e spiega che alla fine di febbraio, in base ai numeri, si potrà pensare se anticipare o posticipare la decisione di eliminare l’uso o comunque ridurlo.