Home Attualità Vaccini Covid Scuola: i numeri per regione, Campania e Lazio +90%

Vaccini Covid Scuola: i numeri per regione, Campania e Lazio +90%

CONDIVIDI
  • Credion

Qualche giorno fa La Tecnica della Scuola aveva dato notizia circa la volontà del generale Francesco Paolo Figliuolo di conoscere i numeri reali dei docenti non vaccinati, per convinzione o per necessità.

Infatti, nel report in possesso dal Ministero emerge che al 7 agosto 2021 il numero dei non vaccinati sia di 217.870, un totale che è aumentato di 1.600 persone rispetto al report del 2 luglio scorso. Si tratta di un dato che è bastato ad accendere i campanelli di allarme del Governo e del Generale. Com’è possibile che i dati siano aumentati invece di diminuire?

La richiesta del Generale Figliuolo

Per tale motivo, visto i numeri molto incerti, il Generale ha chiesto a ciascuna Regione di inviare entro il 20 agosto un report attendibile che includa quanti siano effettivamente da vaccinare, quanti non siano vaccinabili per patologie concomitanti, quanti siano guariti dal Covid e abbiano ricevuto una sola dose di vaccino.

Entro questa sera, quindi, ci saranno i dati ufficiali, ma nel frattempo Repubblica ha dato qualche anticipazione.

Campania e Lazio superano il 90% dei vaccinati, male per Toscana e Sicilia

La percentuali di immunizzati nel comporto scuola è al 96,3% in Campania e Friuli Venezia Giulia. Nel Lazio, invece, Alessio D’Amato, assessore alla Sanità, parla di un 98% di vaccinati con prima dose. In Puglia e in Emilia Romagna le percentuali di no vax sono simili: tra il 6,4 e il 6,5%.

Percentuali alte di non vaccinati, invece, si trovano in Toscana, 24% e in Liguria, 18% in attesa di una dose. Stessa cosa per la Sicilia, con un 15% di non vaccinati. Lombardia e Piemonte, invece, hanno rispettivamente il 14% e il 12% del personale non vaccinato.

Entro questa sera si conosceranno i dati ufficiali di tutte le Regioni.