Home Attualità Vaccini insegnanti: in Puglia al via la prenotazione con AstraZeneca

Vaccini insegnanti: in Puglia al via la prenotazione con AstraZeneca

CONDIVIDI
  • Credion

Nella Regione Puglia a partire dal 15 febbraio è possibile, per gli insegnanti, prenotare il vaccino AstraZeneca, mentre, in parallelo, la Regione inizia le vaccinazioni degli ultra ottantenni.

Le procedure, afferma l’Assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco, saranno gestite direttamente dalle rispettive amministrazioni, riferendosi alla scuola, per gli insegnanti, e alla polizia, per le forze dell’ordine. Questo potrebbe significare che le dosi per il personale della scuola potrebbero essere somministrate nelle sedi scolastiche.

Icotea

Le criticità del vaccino AstraZeneca

Un tema, quello dei vaccini AstraZeneca, sul quale ieri 8 febbraio si è interrogato anche il sindacato Cilsl scuola, che chiede di essere sentito dal CTS, nell’ottica di avere maggiori informazioni sulle scelte della campagna vaccinale.

Non piace, al sindacato di Maddalena Gissi, la scarsa efficacia del vaccino AstraZeneca che esporrebbe comunque gli insegnanti al 40% delle infezioni.

A questo link il comunicato dell’Assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco.

Già a partire dalla prossima settimana, e quindi dal 15 febbraio, si inizierà con le prenotazioni per i vaccini Astrazeneca degli operatori scolastici e dei componenti delle forze dell’ordine, intesi come personale in buona salute. Le vaccinazioni di insegnanti e operatori delle forze dell’ordine saranno gestite direttamente dalle rispettive amministrazioni.