Home Politica scolastica Vaccini, segreterie in crisi. Appello deputate Pd: assumere amministrativi su tutti i...

Vaccini, segreterie in crisi. Appello deputate Pd: assumere amministrativi su tutti i posti liberi

CONDIVIDI
  • Credion

Assumere assistenti amministrativi su tutti i posti liberi, perché a seguito delle ultime incombenze le segreterie sono sempre più oberate di lavoro.

L’appello ogni tanto torna a farsi sentire, solo che a chiederlo stavolta non sono stati dei sindacalisti ma dei parlamentari Pd della Commissione Cultura.

Icotea

L’ultimo onere caduto sulla testa delle amministrazioni scolastiche è quello della verifica dello stato vaccinale di tutti gli alunni iscritti, derivante dal decreto approvato in via definitiva il 28 luglio dalla Camera dei Deputati.

Da qui l’appello delle onorevoli Mara Carocci, Grazia Rocchi e Camilla Sgambato, tutte del Partito democratico e componenti della Commissione Cultura della Camera: “In sede di approvazione del decreto vaccini – spiegano – il Governo ha accolto alcuni ordini del giorno del Pd che lo impegnano a sgravare le scuole dal complesso carico di adempimenti connessi alla necessità di gestire il cartaceo delle certificazioni vaccinali o le certificazioni sostitutive di tutti gli alunni”.

 

{loadposition carta-docente}

 

Per le democratiche, “l’obbligatorietà dei vaccini a scuola è giusta e consentirà di tutelare la salute dei più giovani ma le scuole non potranno essere lasciate da sole nella gestione di procedure così complesse”.

“Siamo convinte – continuano – che il Governo metterà in campo tutte le misure necessarie, disponendo l’immissione in ruolo di personale amministrativo su tutti i posti degli organici risultanti vacanti e disponibili, e intervenendo per facilitare l’accesso e l’utilizzo di tecnologie digitali finalizzate allo snellimento e sfoltimento delle incombenze amministrative che dal prossimo anno scolastico graveranno sulle istituzioni scolastiche”.

{loadposition facebook}