Home Attualità Vaccino AstraZeneca, parla chi lo ha fatto: non ho avuto alcun disturbo

Vaccino AstraZeneca, parla chi lo ha fatto: non ho avuto alcun disturbo

CONDIVIDI
  • Credion

A seguito della testimonianza della docente di 57 anni che vive in Piemonte ed ha raccontato, attraverso un audio, la sua esperienza con il vaccino AstraZeneca, La Tecnica della Scuola ha ricevuto centinaia di messaggi di docenti che hanno voluto raccontare com’è andata la loro vaccinazione.

Molti di loro hanno riferito di avere avuto effetti collaterali lievi o non averne accusati proprio:

Barbara: “Vorrei portare la mia testimonianza di docente vaccinata con il farmaco AstraZeneca. Sono stata vaccinata da dodici giorni; non ho riportato alcun sintomo post vaccino, né il giorno stesso, né durante i giorni successivi. Sono docente di sostegno e lavoro in presenza con l’alunno a cui sono stata assegnata; pertanto sono felicissima di proteggere me stessa (poiché viaggio con i treni per raggiungere la scuola) e il mio alunno”.

Paola: “Buongiorno, volevo mandare anche la mia esperienza. Ho fatto il vaccino AstraZeneca da 10 giorni. Non ho avuto nessun effetto collaterale. Né stanchezza né febbre e né mal di testa. Ora anzi mi sento meglio. Chissà perché ma sto meglio di prima. Vorrei che si diffondesse il messaggio che qualcuno lo ha fatto senza avere effetti collaterali. Chissà se le stesse persone che hanno fatto il vaccino AstraZeneca avrebbero avuto gli stessi effetti collaterali se avessero fatto il vaccino Pfizer? Non lo sapremo mai ma il dubbio rimane”.

Andrea: “Salve. Mi sono vaccinato in data 25 febbraio. Come docente di educazione fisica, per precauzione mi sono preso un giorno di ferie per eventuali effetti collaterali. Beh.. non ho avuto assolutamente nulla! Vedremo dopo la seconda dose”.

Anella: “Buongiorno io ho ricevuto il vaccino il 22 febbraio, ho avuto un solo giorno di febbre, un effetto che può essere normale, dopo sono stata sempre bene”.

Franco: “In qualità di Ata mi sono vaccinato lunedì pomeriggio, poco prima che arrivasse l’ordine di sospendere le somministrazioni. A stasera sono già passate oltre 75 ore e non ho accusato nessun malessere. Niente febbre, e nessun altro problema anzi mi pare di stare meglio di prima”.

Mariachiara: “Mi sono vaccinata domenica scorsa: ero molto preoccupata perché erano più di 40 anni che non facevo un vaccino. E perché la maggior parte dei miei colleghi aveva avuto febbre alta e dolori. E di soffrire non mi andava proprio.
E invece niente, non un dolore, non una linea di febbre. Mi fischiano un po’ le orecchie, ma la concomitanza con la dad mi fa pensare allo stress della clausura. Meglio così”.

Alessandra: “Buon giorno. Accolgo volentieri l’invito a raccontare la mia esperienza con AastraZeneca. Ho 50 anni e sono stata vaccinata lunedì 15 marzo, poche ore prima della sospensione del vaccino. A parte qualche linea di febbre nella notte e un po’di spossatezza nella giornata di martedì, posso dire di non aver avuto altri disturbi, almeno per ora”.

Silvia: “Gentilissimi, Sono una docente di secondaria superiore e
di recente vaccinata con la prima dose di Astrazeneca. Devo dire che, dopo somministrazione, ho avuto solo un leggero malessere, passato con una normale aspirina. In assoluto, la stessa reazione che ho avuto al vaccino anti influenzale, niente di più”.

Oscar: “Buonasera. Ho ricevuto la prima somministrazione del vaccino AstraZeneca il 12.3.2021. Non ho avuto nessun effetto collaterale, tranne un leggero prurito nella zona dell’iniezione per circa 15 minuti. Ad oggi sto benissimo”.

Pamela: “Sono un docente del Liceo Musicale di Firenze, noi facciamo lezione sempre in presenza. Ho avuto la fortuna di aver la prima inoculazione con il lotto ritirato di Astrazeneca, al quale sono seguiti dei doloretti, febbre 37,8 per poche ore e niente più. Sono fiduciosamente in attesa della seconda dose. È un dovere etico vaccinarsi”.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook