Home Sicurezza ed edilizia scolastica Valeria Fedeli: sostenibilità e innovazione degli ambienti didattici

Valeria Fedeli: sostenibilità e innovazione degli ambienti didattici

CONDIVIDI
  • Credion

Sono circa 9 miliardi e mezzo i fondi impiegati per l’edilizia scolastica dal 2014 ad oggi. Nonostante tutte queste energie finanziarie sono ancora troppe le scuole con problemi relativi alla sicurezza o scarsamente agibili. Infatti, almeno una scuola su dieci delle 42 mila esistenti in Italia ha problemi strutturali. A tal riguardo  la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi. annuncia una nuova campagna per la sicurezza, grazie anche ai due miliardi e 500 milioni che saranno spesi a breve e delinea le linee d’azione: “Presentare anche gli investimenti nell’edilizia scolastica da un punto di vista più complessivo. Io insisto su questo: sostenibilità, innovazione degli ambienti didattici e tutte le questioni che riguardano proprio la messa in sicurezza. Mi pare che con i tempi necessari riusciremo a farlo”.