Home Alunni Valorizzazione delle eccellenze, il programma delle iniziative per l’a.s. 2019/2020

Valorizzazione delle eccellenze, il programma delle iniziative per l’a.s. 2019/2020

CONDIVIDI

Come ogni anno, il Miur ha fornito informazioni in merito alle  iniziative proposte con il Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze per il corrente anno scolastico 2019/2020 di cui al D.M. 541 del 18 giugno 2019.

Al decreto è allegata la tabella contenente l’elenco delle competizioni, nazionali e internazionali, suddivise per i diversi ambiti disciplinari dei percorsi d’istruzione secondaria di secondo grado.

Il programma è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Coloro che otterranno la votazione di 100 e lode agli esami di Stato e quelli che raggiungono risultati elevati nelle competizioni potranno accedere ai riconoscimenti e ai premi previsti dalle norme sulla valorizzazione delle eccellenze.

ICOTEA_19_dentro articolo

I nominativi degli studenti, previo consenso degli interessati, saranno  pubblicati nell’Albo nazionale delle eccellenze e resi disponibili per le università, le accademie, le istituzioni di ricerca e le imprese.

Quali incentivi?

Per gli studenti meritevoli sono previsti gli incentivi di cui all’articolo 4 del decreto legislativo 262 del 2007:

  • benefit e accreditamenti per l’accesso a biblioteche, musei, istituti e luoghi della cultura;
  • ammissione a tirocini formativi;
  • partecipazione a iniziative formative organizzate da centri scientifici nazionali con destinazione rivolta alla qualità della formazione scolastica;
  • viaggi di istruzione e visite presso centri specialistici;
  • benefici di tipo economico;
  • altre forme di incentivo secondo intese e accordi stabiliti con soggetti pubblici e privati.

Nessuna tassazione

Secondo quanto precisato dall’Agenzia delle Entrate con Risoluzione 280/E del 25 novembre 2009, i benefici di tipo economico in questione, riconosciuti agli studenti che conseguono livelli di eccellenza nell’ambito scolastico, non appaiono riconducibili né all’articolo 50, lett. c), del TUIR né in alcuna delle categorie reddituali individuate dall’articolo 6 del TUIR.

Pertanto, gli stessi non assumono rilevanza né ai fini della tassazione né ai fini degli adempimenti del sostituto d’imposta .

Premi

Un premio aggiuntivo è previsto per gli studenti delle gare con fase internazionale, alla quali ciascun Paese partecipa con un numero fissato di rappresentanti nazionali.

Per le competizioni di gruppo è previsto un premio unico che è suddiviso tra i vari componenti.

 

CONDIVIDI