Home Attualità Vaticano, cambia la carità ai tempi del Covid: tamponi gratuiti per i...

Vaticano, cambia la carità ai tempi del Covid: tamponi gratuiti per i senzatetto e mascherine per studenti

CONDIVIDI
webaccademia 2020

In preparazione della Giornata Mondiale dei Poveri che sarà celebrata domenica 15 novembre, il Vaticano offre tamponi e vaccini antinfluenzali gratuiti per i senzatetto: nuova versione della carità ai tempi del Covid.

È l’iniziativa promossa dal Vaticano e coinvolge ogni giorno una cinquantina di persone che si presenta nell’ambulatorio sotto il colonnato di San Pietro per fare il test e potere così accedere ai dormitori.

In compenso, niente pranzo con gli ultimi in Vaticano, per la Giornata Mondiale dei Poveri, come invece era accaduto nelle tre edizioni passate, e neanche il presidio sanitario in piazza per i check-up e le visite specialistiche gratuite per i non abbienti.

ICOTEA_19_dentro articolo

La scuola

Ma la mano lunga del Vaticano (e di grandi enti come UnipolSai, Elite Supermercati, Roma Care, La Molisana) arriva generosa anche sul mondo della scuola, destinando 350.000 mascherine a 15.000 studenti dei diversi gradi di scuola nella periferia di Roma.

Per completezza, ricordiamo che sono stati inviati alle parrocchie romane anche 5mila pacchi viveri per le persone in difficoltà e 2,5 tonnellate di pasta per le Case famiglia.

Preparazione concorso ordinario inglese