Home Generale Volontariato nelle scuole: bando da 470mila euro

Volontariato nelle scuole: bando da 470mila euro

CONDIVIDI
  • Credion

Più di 470mila di euro sono a disposizione per promuovere il volontariato nelle scuole: il ministero dell’Istruzione ha inviato agli uffici scolastici regionali il bando per realizzare «Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale e alla legalità corresponsabile».

Entro il 24 maggio le scuole statali secondarie, anche in rete, dovranno presentare progetti in partenariato con le organizzazioni di volontariato e di terzo settore (e/o con i Centri di servizio per il volontariato – Csv). Il finanziamento complessivo di ciascun progetto, che dovrà essere avviato in questo anno scolastico e completato nel successivo, non potrà superare i 30mila euro.

Icotea

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

I progetti devono promuovere la cultura, l’educazione alla legalità, la prevenzione e il contrasto delle dipendenze (inclusa ludopatia, gioco d’azzardo e cyberbullismo), la valorizzazione dei beni comuni, sostegno ai principi di pari opportunità e non discriminazione, contrasto a fragilità, marginalità ed esclusione sociale: con l’importo complessivo di 470.244,69 euro, di cui 270mila a carico del ministero del Lavoro, 100mila a carico del dipartimento e altri 100mila a carico del Miur.

Le proposte redatte su un apposito modello dovranno essere inviate, a pena di inammissibilità, entro le ore 23.59 del giorno 24 maggio 2016 all’indirizzo www.bandidgstudente.it.