Home Attualità Wall Street: la scelta giusta per chi vuole imparare l’inglese

Wall Street: la scelta giusta per chi vuole imparare l’inglese

CONDIVIDI
  • Credion

In un mondo globalizzato come quello in cui viviamo oggi, non è assolutamente possibile prescindere dalla conoscenza dell’inglese. Non importa il settore in cui si lavora: quello che conta è padroneggiare al meglio la lingua. Purtroppo, come ben si sa, i percorsi scolastici canonici non sono sempre in grado di fornire una base efficace. Chi ha già qualche capello bianco e non ha iniziato a studiare inglese fin dai primissimi step del percorso di scolarizzazione può avere bisogno, per imparare da zero la lingua o per rinfrescarla, di frequentare un corso ad hoc. Il mercato offre tantissimo da questo punto di vista e si può, a ragione, definire saturo. Nell’ambito delle varie alternative, un doveroso cenno deve essere dedicato alle proposte di Wall Street. Quando si parla di esperienza in un determinato ambito e si sottolinea la sua importanza, nel caso dell’insegnamento dell’inglese questa scuola spicca. Era il 1972 quando quella che oggi è una delle realtà formative più importanti a livello internazionale è stata fondata. Da allora, il progetto si è diffuso in tutta Europa con successo. Di progetto a tutti gli effetti si parla in quanto Wall Street English nasce con uno scopo ben preciso: quello di aiutare chi vuole imparare l’inglese a ottenere risultati con il metodo naturale.

Di cosa si tratta di preciso? Come dice la parola stessa, di un approccio che simula l’apprendimento naturale della lingua quando si impara a parlare da zero. I primi step riguardano la familiarità con i suoni e la pronuncia. Successivamente, si va più nel dettaglio e si guarda alla sintassi e alla grammatica. Si potrebbe andare avanti ancora molto a elencare gli aspetti che hanno decretato il successo del metodo Wall Street! Tra gli altri da considerare, rientra senza dubbio la versatilità. I percorsi didattici proposti dalla scuola, infatti, possono essere adattati sia a chi parte da zero, sia a chi ha già una buona se non ottima conoscenza della lingua. Da non dimenticare è inoltre la possibilità di scegliere percorsi singoli, così come corsi formulati per gruppi. In tutti i casi, si ha ovviamente a che fare con tutor madrelingua, aventi alle spalle anni e anni di esperienza nell’insegnamento della lingua inglese a chi non vive in Paesi anglosassoni.

Icotea

Come imparare rapidamente l’inglese a Roma

Nel momento in cui si ha l’esigenza di imparare rapidamente l’inglese e si vive nella capitale, si hanno, come già detto, tantissimi punti di riferimento per quanto riguarda la scelta di una scuola di inglese a Roma. La sede capitolina di Wall Street è la risposta perfetta. Sono diversi i motivi per cui è il caso di sceglierla per il proprio percorso di apprendimento o di miglioramento dell’inglese. Innanzitutto, va ribadito il valore del metodo. Il brand Wall Street è forte di quasi 50 anni di storia e, oggi come oggi, viene scelto da centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo. Quando si sceglie la sede romana della scuola, si viene accolti da uno staff di professionisti estremamente preparati, pronti a rispondere a qualsiasi esigenza. Un ulteriore aspetto positivo da non trascurare riguarda la raggiungibilità. La sede romana di Wall Street si trova poco lontano dalla fermata Repubblica della metro. Inoltre, è facilmente raggiungibile anche con i mezzi di superficie e situata in una zona della capitale perfettamente servita per quanto riguarda i parcheggi. Questo, parliamoci chiaro, rappresenta una grande comodità. Chi sceglie di frequentare corsi in presenza, infatti, ha la necessità impellente di ottimizzare i tempi e di conciliare lo studio dell’inglese con la gestione del lavoro e della famiglia.

PUBBLIREDAZIONALE