Home Attualità 2018, le scadenze del mese di gennaio: dalle iscrizioni agli Esami di...

2018, le scadenze del mese di gennaio: dalle iscrizioni agli Esami di Stato

CONDIVIDI
  • Credion

Inizia il 2018, un nuovo anno e anche un nuovo mese, quello di gennaio. Scadenze ed eventi per i primi trenta giorni dell’anno che riassumiamo in questo articolo.

Il 1 gennaio inizia il nuovo esercizio finanziario, mentre il 2 inizia il periodo di due settimane per le comunicazioni al SIDI dei dati delle assenze effettuate a dicembre 2017 per quanto il personale scolastico. Il 6, invece, è l’Epifania, il penultimo giorno di vacanza per studenti e docenti. Poi l’8 le lezioni ricominceranno in tutta Italia. Dal 9 sarà possibile registrare sulla piattaforma del Miur per le iscrizioni. L’11, invece sarà l’ultimo giorno per la presentazione della domanda al concorso per dirigente scolastico in Valle d’Aosta (nel resto d’Italia le operazioni si sono concluse il 27 dicembre 2017). Il 16 è il primo giorno per le iscrizioni in modalità online: i genitori potranno iscrivere i propri figli alle prime classi delle scuole di ogni ordine e grado. L’ultimo giorno per iscrizioni è il 6 febbraio. Per la sola scuola dell’infanzia le iscrizioni rimangono in modalità cartacea. Sempre nello stesso bisogna effettuare tramite F24 alcuni versamenti erariali: dall’Iva, all’Irap fino ai contributi Inps per eventuali co.co.co. relative a dicembre. Il 27 gennaio è la Giornata della Memoria, stabilito con la legge 211/2000. Il 31 gennaio termina il primo quadrimestre per le istituzioni scolastiche che hanno adottato questa suddivisione dell’anno. Sempre il 31, invece, è il termine ultimo per gli studenti del quarto anno delle scuole superiori per presentare al proprio dirigente scolastico la domanda per sostenere l’esame di maturità con un anno di anticipo per abbreviazione per merito e per i candidati esterni per presentare le eventuali domande tardive, che possono essere giustificate per casi debitamente motivate. Sempre alla fine di gennaio (con data da definire) il Miur stabilisce le materie per la seconda prova scritta degli Esami di Stato, che varia in base all’indirizzo della scuola.

Icotea