Home Archivio storico 1998-2013 Generico 21 novembre “Giornata nazionale dell’albero”, ricordando le vittime delle recenti alluvioni

21 novembre “Giornata nazionale dell’albero”, ricordando le vittime delle recenti alluvioni

CONDIVIDI
  • Credion
Il 21 novembre 2011 il Ministero dell’ambiente, in collaborazione con l’Anci e d’intesa con il Ministero dell’istruzione, celebra la seconda edizione della “Giornata Nazionale dell’Albero” su tutto il territorio nazionale.

In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia il tema prescelto riguarda la storia d’Italia attraverso gli alberi e i boschi come testimoni di memorie e avvenimenti storici. Nel corso del mese di novembre – ci ricorda il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare in una pagina web dedicata alla suddetta Giornata – le piogge che si sono abbattute sul nostro Paese, provocando frane, smottamenti, allagamenti di intere città e purtroppo anche alcune vittime, hanno mostrato ancora una volta come l’incuria del territorio, il disboscamento di intere montagne causato dal taglio illegale degli alberi o dai numerosi incendi aggravino gli effetti già pesanti dei fenomeni atmosferici e dei loro mutamenti.
Nei recenti tragici eventi che hanno colpito la Liguria e la Toscana un volontario, Sandro Usai, ha sacrificato la propria vita per prestare soccorso ad alcuni cittadini di Monterosso in pericolo a causa dell’alluvione. Pertanto il Ministero dell’ambiente e quello dell’istruzione, dell’università e della ricerca hanno deciso di dedicare questa “Giornata dell’Albero” alla giovane vittima insignita della medaglia d’oro al valore civile, a tutte le vittime delle alluvioni e agli “angeli del fango” che, lasciando tutto, sono corsi ad aiutare le popolazioni colpite dalle alluvioni.