Home Generale 800 euro alle future mamme

800 euro alle future mamme

CONDIVIDI

A partire dal primo gennaio 2017 è riconosciuto un bonus di 800 euro in un’unica soluzione su domanda della futura mamma al compimento del settimo mese di gravidanza.  

Secondo una bozza della manovra, in possesso dell’ANSA, a partire dal primo gennaio 2017 è riconosciuto un bonus di 800 euro in un’unica soluzione su domanda della futura mamma al compimento del settimo mese di gravidanza.

Icotea

 

{loadposition eb-progetti}

 

Ma sarebbero pure previsti mille euro all’anno per pagare le rette relative alle frequenze di asili nido pubblici e privati: è il «buono» previsto dalla manovra per i nati dal primo gennaio 2016. Lo si legge in una bozza della manovra di cui l’ANSA ha preso visione. Il beneficio è riconosciuto nel limite massimo di 144 milioni di euro per il 2017, 250 milioni per il 2018, 300 milioni per il 2019 e 330 milioni dal 2020.