Home Alunni A Messina chiuse le scuole senza impianti di riscaldamento

A Messina chiuse le scuole senza impianti di riscaldamento

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il sindaco, Renato Accorinti, ha firmato l’ordinanza di chiusura degli istituti comprensivi del Comune di Messina e degli istituti superiori di secondo grado, di competenza della città metropolitana, che non hanno impianti di riscaldamento o nei quali non sono funzionanti.

Il provvedimento dispone la chiusura da oggi 13 gennaio 2016 per 7 giorni e comunque sino al cessare delle avverse condizioni meteo.

La decisione è stata presa dopo giorni di proteste da parte di genitori, alunni, insegnanti e dirigenti scolastici, costretti a trascorrere le ore di lezione in aule fredde, con i bambini e i ragazzi in classe con giubbotti, sciarpe e guanti.

ICOTEA_19_dentro articolo

Da notare che la protesta degli alunni di alcuni licei era arrivata fino nella centrale piazza Duomo mentre l’Amministrazione comunale si difende lamentando carenze di fondi.

Preparazione concorso ordinario inglese