Home Archivio storico 1998-2013 Estero A New York si festeggia con preservativi gratis:ma a scuola

A New York si festeggia con preservativi gratis:ma a scuola

CONDIVIDI
  • GUERINI

Iniziativa senza precedenti in una scuola superiore di New York nel quartiere di Brooklyn per la ‘prom night’, ossia la notte delle tradizionali feste di gala per celebrare la maturità e la conclusione degli studi liceali. Il 7 giugno prossimo, alla scuola superiore Bedford-Stuyvesant, gli studenti vestiti da sera – come si usa in smoking i ragazzi, e in abito lungo le ragazze, troveranno ad attenderli non solo palloncini, musica e fiori, ma cestini pieni di profilattici. Da cui attingere liberamente.
Il preside della scuola Darryl Rascoe è adamantino sulla validità dell’iniziativa: “Insegniamo educazione sessuale tutto l’anno e certo non obblighiamo nessuno a prendere i profilattici, i ragazzi hanno semplicemente la possibilità di farlo”.
‘Prom night’ è una serata nota per bevute in eccesso e party fino all’alba: “Quello che vogliamo per i nostri studenti è che vadano al college, cerchiamo di preparali a questo e alla vita in generale. Se le ragazze rimangono incinte è auto-sabotaggio”,, spiega il preside che ha firmato un accordo con un produttore di profilattici.
L’associazione genitori dell’Istituto di Brooklyn non ha avuto nulla da eccepire. Gli studenti sono entusiasti: “E’ una ottima idea – ha commentato Shaquana Brown, maturanda – si sa che ci sono feste dopo la ‘prom’ e a volte gli studenti semplicemente non prevedono di trovarsi in una situazione ‘intima’ e non si preparano adeguatamente”.
Solo l’Associazione per l’educazione all’astinenza ha gridato alla scandalo: “Siamo allarmati. La distribuzione gratis di profilattici rischia di normalizzare il sesso tra teen-ager”. (da Blitz)