Home Attualità A scuola con la barca ed in classe con il cappotto

A scuola con la barca ed in classe con il cappotto

CONDIVIDI
webaccademia 2020

In un articolo pubblicato nelle pagine di un sito web locale si scrive: “E’ insostenibile la situazione che si è venuta a creare all’Istituto Superiore di Furci Siculo in provincia di Messina (che comprende sezioni Turistico,Geometra, Professionale e Ragioneria), tanto che gli studenti hanno deciso domani mattina di scendere in piazza e procedere con una raccolta firme in modo da rendere palese la situazione in cui sono costretti a frequentare la scuola. Un problema serio quello dell’impianto di riscaldamento spento perché non è stata fatta la manutenzione ordinaria ed il relativo collaudo (a quanto pare si è rotta una pompa), così nonostante il serbatoio sia pieno di gasolio, l’impianto resta fermo. E veniamo all’allagamento del vialetto che porta alle aule prefabbricate e agli studenti che devono arrangiarsi per guadarlo e raggiungere le proprie classi”.
In altre parole si potrebbe dire: ‘A scuola con la barca ed in classe con il cappotto’.

Preparazione concorso ordinario inglese