Home I lettori ci scrivono Adda passa’ ‘a nuttata!

Adda passa’ ‘a nuttata!

CONDIVIDI
  • Credion

Sì, è un periodo storico davvero buio quello che stiamo vivendo! Quando la piazza, l’agorà , non è ascoltata,

la Democrazia soffre e i cittadini non hanno più voce.

Icotea

L’ASSOLUTISMO DELLA MAGGIORANZA uccide la vita democratica di un Paese. I governanti si rapportano nei confronti del Popolo come i genitori nei confronti dei figli ribelli: li si lasci protestare pure, siamo noi comunque quelli che sanno qual è il loro bene!

No, non mi piace il Paese in cui vivo e spero che passi questa fase storica come ne sono trascorse tante altre.

Renzi vuole trasformare la scuola in un’azienda? Lo faccia pure! Ma mi dispiace dover lavorare in una scuola azienda e in più doverci mandare i miei figli. Ormai il nostro è il Paese delle banane e dei padroncini.

Quanto ai sindacati, se vogliono aiutarci ancora a lottare, noi siamo qua, pronti ad iniziative di protesta anche più incisive dell’ultimo sciopero. In attesa di vivere di nuovo in uno Stato dove un lavoratore non deve essere in balia del capo di turno, ma solo ottemperare agli obblighi contrattuali con serietà, professionalità e rispetto di regole condivise e non calate dall’alto, porgo distinti saluti al Paese della “rottamazione ” di tutto e di più.