Home Università e Afam AFAM, stabilizzazione di 103 unità personale T.A.

AFAM, stabilizzazione di 103 unità personale T.A.

CONDIVIDI

Con decreto 1627 del 21 giugno 2018 il Miur ha comunicato che, ai fini delle assunzioni a tempo indeterminato con decorrenza giuridica 01/11/2016, sono definiti, nell’allegato 2, gli elenchi nazionali del personale precario appartenente ai profili professionali di Direttore di Ragioneria e di biblioteca e di Collaboratore, ordinati secondo l’anzianità maturata al 31/10/2016 nel profilo professionale di appartenenza, nonché gli elenchi nazionali del personale precario dei profili di assistente e coadiutore, ordinati secondo il punteggio indicato nelle graduatorie d’istituto del 2018.

Il personale avente titolo all’assunzione a tempo indeterminato con decorrenza giuridica 01/11/2016, appartenente ai profili professionali di Direttore di Ragioneria e di biblioteca – EP/1, di Collaboratore, di Assistente e di Coadiutore, già incluso nel prospetto di cui al suddetto allegato 2, è individuato negli elenchi di cui all’allegato 3.

In caso di mancata stipulazione, per qualsiasi motivo, del contratto a tempo indeterminato da parte del personale inserito negli elenchi dell’allegato 3, l’individuazione degli aventi titolo verrà effettuata mediante scorrimento del corrispondente elenco dell’allegato 2, in base all’ordine di posizionamento dei candidati, ferma restando comunque la sussistenza nell’Istituzione del posto vacante al 31/10/2016.

ICOTEA_19_dentro articolo

Avverso il provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR del Lazio o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica rispettivamente entro sessanta e centoventi giorni dalla data di pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero.

CONDIVIDI