Home Archivio storico 1998-2013 Attività parlamentare Affrontare l’educazione interculturale con gli scambi giovanili

Affrontare l’educazione interculturale con gli scambi giovanili

CONDIVIDI
  • Credion

Infatti, dallo studio di analisi statistiche mirate si può osservare che sono pochissimi i giovani italiani che nel corso del loro curriculum scolastico fanno esperienze di studio di alcuni mesi all’estero. In questo ambito è stato organizzato il Quarto Forum on Intercultural learning and exchange, dal titolo “Assessing Intercultural Learning in Student and Pupil Exchanges: Exploring Evidence of Success”, che si è tenuto presso il Centro Interculturale a Colle di Val d’Elsa (Siena) dal 27 al 29 settembre 2013. Il Forum è stato organizzato da Fondazione Intercultura, EFIL European Federation for Intercultural Learning, AFS Austria, AFS Intercultural Programs. 
A tal proposito si ricorda che la Fondazione Intercultura è una ONLUS che opera per il dialogo tra le culture e gli scambi giovanili internazionali. Il progetto, elaborato nel corso di parecchi anni e finanziato dall’Associazione Intercultura, era stato presentato il 25 gennaio 2006 a Roma presso la biblioteca della Camera dei Deputati, durante il Convegno “Aprire le Scuole al Mondo”. Con la firma dell’atto costitutivo il 12 maggio 2007 a Colle di Val d’Elsa la Fondazione Intercultura è stata legalmente costituita e ha iniziato ad operare su vasta scala. 
Questa fondazione ha come suo scopo quello di contribuire a una cultura del dialogo e dello scambio interculturale tra i giovani e di sviluppare ricerche, programmi e strutture che aiutino le nuove generazioni ad aprirsi al mondo ed a vivere da cittadini consapevoli e preparati in una società multiculturale.