Home Precari Aggiornamento graduatorie Istituto II e III fascia, ecco come aumentare il punteggio

Aggiornamento graduatorie Istituto II e III fascia, ecco come aumentare il punteggio

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Per il prossimo giugno 2020 dovrebbe essere emanato un decreto ministeriale per la riapertura e aggiornamento per le graduatorie docenti II e III fascia per le supplenze.

Novità graduatorie II e III fascia docenti

È utile ricordare che nell’articolo 1-quater (Disposizioni urgenti in materia di supplenze) del disegno di legge n.2222 è scritto che al fine di ottimizzare l’attribuzione degli incarichi di supplenza, viene modificato l’articolo 4 della legge 3 maggio 1999, n. 124.

In buona sostanza viene modificato il comma 6 dell’art.4 della legge 124/99, dove si specifica che in subordine alle GAE, a decorrere dall’anno scolastico 2020/2021, si utilizzeranno le graduatorie provinciali per le supplenze, composte dai docenti inseriti nella seconda fascia e nella terza fascia degli Istituti della provincia, al fine di garantire la copertura di cattedre e posti di insegnamento mediante le supplenze  annuali o fino al termine delle attività didattiche di cui ai commi 1 e 2 dell’ar.4 della legge 124/99.

ICOTEA_19_dentro articolo

Quindi, ai sensi del nuovo comma 6 bis dell’art.4 della legge 124/99, con la riapertura e l’aggiornamento delle graduatorie di II e III fascia di Istituto, prevista nel giugno 2020, saranno costituite specifiche graduatorie provinciali distinte per posto e classe di concorso, formate prima dai docenti abilitati che non sono inseriti in GAE e poi da chi ha un titolo di laurea idoneo all’inserimento nella terza fascia e, in caso di nuovo inserimento, anche il possesso dei 24 CFU nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

Quanto suddetto, è importante specificarlo bene,  significa che i nuovi inserimenti nella terza fascia potranno avvenire per un ulteriore triennio, ma i nuovi inseriti dovranno possedere i famosi 24 CFU, che potranno essere conseguiti anche attraverso i corsi consigliati da La Tecnica della Scuola.

Come aumentare il punteggio in graduatoria

In base al DM 374/2017 e alle relative tabelle allegate dovrebbero essere sostanzialmente confermate con forse l’aggiunta di titoli specifici sulla didattica a distanza, i titoli e i punteggi per le graduatorie di II e III fascia docenti, oltre il titolo di accesso e i suddetti 24 CFU, sono:

Dottorato di Ricerca 12 punti;

Diploma di Specializzazione sul sostegno 6 punti;

Master e Corsi di Perfezionamento di durata annuale, 1500 h. e 60 CFU: 3 punti con il limite di 1 solo titolo per ciascun Anno Accademico e per un massimo di 3 titoli;

Certificazioni informatiche e digitali, ovvero titoli informatici come ECDL, EIPASS, MOS… al massimo fino a 2 punti, ottenuti come somma di più titoli informatici, in quanto non esiste alcun titolo informatico che da solo valga 2 punti;

certificazioni linguistiche riconosciute dal MIUR ai sensi del D.M. 3889 del 07/03/2012, almeno di livello B2, da 1 a 6 punti (per la III fascia 1 punto per B2, 2 punti per C1 e 3 punti per C2 e per la II fascia 3 punti per B2, 4 punti per C1 e 6 punti per C2);

Per esempio le certificazioni EIPASS (European Informatics Passport) sono certificazioni riconosciute a livello internazionale che attestano il possesso delle competenze digitali nell’utilizzo di strumenti ICT (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione).

EIPASS costituisce un titolo utile nella ricerca di lavoro anche all’estero, soprattutto nel campo della didattica e dell’insegnamento ed è utile per accrescere il punteggio delle graduatorie di Istituto dei docenti di II e III fascia.

Preparazione concorso ordinario inglese