Home Archivio storico 1998-2013 Generico Al via le nuove abilitazioni riservate

Al via le nuove abilitazioni riservate

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Una circolare esplicativa (la n. 140 del 18 settembre 2001) per indicare le procedure di attivazione della sessione riservata di esami indetta con l’ordinanza n. 1/2001. Il dispositivo è stato emanato da dicastero di viale Trastevere il 18 settembre scorso e prevede interessanti novità. Vediamo quali.
I docenti precari che hanno maturato i requisiti di servizio previsti dalla legge 124/1999, entro il 27 aprile 2000, potranno frequentare a breve il relativo corso di formazione. Il periodo di formazione terminerà con un esame finale che, in caso di esito positivo, darà luogo al conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento. Il tutto entro la fine di quest’anno. Così da consentire ai diretti interessati di rientrare nella prossima integrazione delle graduatorie permanenti, prevista entro il 31 maggio del 2002.
Avranno titolo a partecipare alla selezione anche i docenti precari che avevano presentato la domanda per le precedenti sessioni riservate, ma che non avevano potuto frequentare il corso per mancanza di docenti formatori.
E’ prevista inoltre, una sanatoria a beneficio dei docenti ammessi con riserva alle precedenti tornate di abilitazioni. In più, sarà consentito l’accesso anche ai docenti esclusi con provvedimento definitivo dalla sessioni precedenti, purchè, nel frattempo abbiano maturato i requisiti per essere ammessi all’attuale concorso riservato.

Il Ministero ha raccomandato, inoltre, all’amministrazione periferica di limitare il numero degli Ata coinvolti nell’espletamento delle operazioni concorsuali al fine di ridurre al minimo le relative spese.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese