Home Generale Anche gli scolari ricordano a Corleone il sindacalista Placido Rizzotto

Anche gli scolari ricordano a Corleone il sindacalista Placido Rizzotto

CONDIVIDI

“Qui dove si sono incrociate le storie di Placido Rizzotto, di Pio La Torre e del generale Dalla Chiesa, non ci possono essere zone d’ombra, non ci possono essere lati oscuri. Corleone è ancora crocevia di forze che si contrappongono e respingono, mafia e antimafia, progresso e sottosviluppo, diritti e sfruttamento, occupazione e disoccupazione, buona politica e malapolitica. La lotta e l’impegno tra chi vuole uno sviluppo libero dalla mafia e dalla cattiva politica e chi vuole tenere questa terra in condizioni di sottosviluppo ancora continua”.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

All’iniziativa per il 68° anniversario di Placido Rizzotto sono intervenuti il segretario della Cgil di Corleone, Cosimo Lo Sciuto, il nipote omonimo Placido Rizzotto e Mario Ridulfo, che ha ricordato la figura del sindacalista ucciso il 10 marzo del 1948.

Al centro multimediale di Corleone sono state lette le poesie degli alunni delle scuole, che hanno realizzato scritti e manifesti dedicati al sindacalista di Corleone. Ricordata anche la figura di Rizzotto partigiano.