Home Università e Afam Anci Toscana: allarme istituti musicali

Anci Toscana: allarme istituti musicali

CONDIVIDI

La statalizzazione per non perdere un alto livello di istruzione oltre che un grande valore culturale presente in Toscana. Ma soprattutto “si chiede la conferma del finanziamento necessario ai tre Istituti per continuare la loro attività, ovvero l’ultima tranche per coprire il 2014 e la quota intera per il 2015»senza più gravare sugli Enti locali”.

In Italia di questi Istituti ce ne sono 20 (con oltre 700 insegnanti e quasi diecimila studenti) e la loro chiusura per il nostro Paese significherebbe perdere un consistente patrimonio musicale e culturale, nonché un danno per molti giovani 

Icotea