Home Attualità Anniversario strage Salvemini di Casalecchio di Reno. La memoria costruisce la solidarietà

Anniversario strage Salvemini di Casalecchio di Reno. La memoria costruisce la solidarietà

CONDIVIDI

Il 6 dicembre 1990 un piccolo aereo militare, un Aermacchi MB 326, si era andato a schiantare sulla succursale dell’Istituto tecnico commerciale Salvemini di Casalecchio di Reno, entrando nell’aula della II A durante la lezione di tedesco e scatenando un incendio.

In un articolo pubblicato sulla rivista il Mulino si scrive: “L’aereo era partito da Verona-Villafranca ma all’altezza di Ferrara il giovane pilota, il sottotenente Bruno Viviani, aveva riscontrato un problema al motore. Tentando un atterraggio di emergenza, il pilota si era diretto verso il Marconi di Bologna, ma il motore aveva preso fuoco, Viviani si era lanciato col paracadute, e l’Aermacchi si era infilato tra le case, fino a scontrarsi contro quella parete, oltre la quale c’erano i 16 studenti della Il A e la loro insegnante. Ne sopravvissero solo 4, feriti gravemente, e oltre 80 ragazzi e professori della scuola ne uscirono ustionati, intossicati o contusi nel tentativo di salvarsi buttandosi dalle finestre”.

Icotea

A 25 anni da quella data, il Comune di Casalecchio di Reno commemora l’Anniversario della Strage con un articolato programma di iniziative dal titolo “La memoria costruisce la solidarietà” in collaborazione con Regione Emilia-Romagna, Città Metropolitana di Bologna, Comuni di Bologna, Sasso Marconi, Valsamoggia e Zola Predosa, Istituto Salvemini e Associazione Familiari Vittime del Salvemini 6 dicembre 1990.

Gli eventi organizzati sono:
Domenica 13 dicembre 2015
Ore 16.30: Centro Socio-Culturale Sandro Pertini, Zola Predosa
Overture
Concerto dell’ottetto di fiati “giovani in musica”  con brani dalle opere teatrali di Mozart
Sabato 19 dicembre 2015
Ore 20.00: Palazzetto dello Sport A. Cabral di Casalecchio di Reno
Per non dimenticare
Manifestazione di pattinaggio artistico a rotelle