Home Archivio storico 1998-2013 Generico Anno Europeo delle Lingue

Anno Europeo delle Lingue

CONDIVIDI
  • Credion

L’Unione Europea e il Consiglio d’Europa hanno proclamato il 2001 Anno Europeo delle Lingue (A.E.L.), invitando anche insegnanti e scuole ad attivare iniziative per sostenere la conoscenza e l’uso delle lingue comunitarie a diffondere una dimensione multiculturale.
L’Anno Europeo delle Lingue, ufficialmente inaugurato in Svezia lo scorso mese di febbraio, si prefigge anche di valorizzare e proteggere le diversità linguistiche, viste come valore nel contesto dell’identità culturale di ogni Paese.
Tra le iniziative previste, sono in programma una “Settimana europea per l’apprendimento delle lingue per gli adulti” (5-11 maggio 2001) e una “Giornata europea delle lingue” (26 settembre 2001). Le istituzioni nazionali ed europee potranno, peraltro, organizzare altre iniziative e chi vuole avere ulteriori informazioni sugli eventi, i giochi, i forum di discussione che su questi argomenti si svolgeranno nei diversi Paesi europei può collegarsi al sito internet www.eurolang2001.org.
In Italia, gli aspetti organizzativi dell’A.E.L. sono curati dall’Irrsae Lazio, che funge da “agenzia” collegata al Comitato Nazionale che ha compiti di indirizzo e di coordinamento relativamente alle attività che verranno promosse per l’Anno Europeo delle Lingue.