Home Generale Apprendistato, al Boccioni-Fermi di Reggio Calabria stipulato primo contratto

Apprendistato, al Boccioni-Fermi di Reggio Calabria stipulato primo contratto

CONDIVIDI
webaccademia 2020

All’I.I.S.  “Boccioni-Fermi”  di Reggio Calabria, diretto dalla Prof.ssa Anna Maria Cama,  è stato stipulato il primo contratto di Apprendistato di 1^ livello, tra  l’alunna Marianna Mangiola, frequentante la classe Quarta A  dell’indirizzo Commerciale,  e l’Azienda reggina  “Progetto 5” di Santo Frascati.

L’importante traguardo è stato celebrato con un convegno al quale sono intervenuti i rappresentanti delle Istituzioni  ed i partner del percorso: il dott. Santo Frascati, dell’azienda Progetto 5 di Reggio Calabria, e la dott.ssa Angelita Iero dell’ANPAL, Agenzia per le Politiche attive del Lavoro, che ha condiviso con i docenti del gruppo di lavoro ed il Dirigente un intenso lavoro di studio e contatti con le aziende del territorio che ha portato alla stipula del contratto, primo nella Provincia di Reggio Calabria.

In apertura il Dirigente Scolastico, prof.ssa Anna Maria Cama, ha presentato il percorso di apprendistato, evidenziando che questa manifestazione conclude un lungo periodo di lavoro, intrapreso in  stretta collaborazione con l’Anpal ed alcune aziende del territorio, le quali si sono mostrate fin da subito sensibili e disponibili all’idea progettuale.

ICOTEA_19_dentro articolo

L’obiettivo  perseguito è quello  di creare un rapporto  organico tra il sistema dell’istruzione,   quello  della formazione professionale e il mercato del lavoro, accorciando  i tempi del passaggio tra la scuola e l’esperienza professionale. Più specificatamente tale contratto prevede la frequenza dello studente/lavoratore sia a scuola che in azienda, allo scopo di acquisire le competenze necessarie per il conseguimento del titolo di studio e, parallelamente , indispensabili per un proficuo inserimento nel mondo del lavoro.

All’evento hanno partecipato con i saluti l’Assessore all’Istruzione del Comune di Reggio Calabria, prof.ssa Anna Nucera; il Dott. Ninni Tramontana, Presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria;  il Prof. Massimiliano Ferrara, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia  dell’Università Mediterranea di  Reggio Calabria; il Dott. Pasquale Consolato Scuncia,  in rappresentanza dell’Ufficio VI  USR CALABRIA, e   il Dott. Giuseppe  Febert, Vicepresidente di Confindustria di Reggio Calabria.

A seguire vi sono stati gli interventi della Dott.ssa Angelita Iero, rappresentante Anpal, la quale ha relazionato in maniera puntuale sui passaggi “tecnici” che hanno portato alla stipula del contratto di apprendistato di 1^ livello nonché sui vantaggi che esso procura a tutti i soggetti coinvolti; del  Dott. Santo Frascati, che ha motivato la sua scelta di collaborare con l’Istituzione scolastica nella realizzazione di tale progetto, consapevole e orgoglioso di essere il primo imprenditore della Provincia di Reggio Calabria a credere nella validità e nella efficacia dello stesso; della prof.ssa Luisa Sauleo, coordinatrice del gruppo di progetto, che ha esposto i punti di forza e di debolezza relativi alla realizzazione del percorso, realizzato attraverso un proficuo lavoro di equipe, in cui ogni docente ha messo a disposizione le proprie competenze per il raggiungimento  di  questo obiettivo di importanza sociale ed istituzionale.

Sono stati quindi annunciati i successivi percorsi di Apprendistato già avviati nella scuola, che andranno a regime già dal corrente anno scolastico, con l’idea di integrare tale forma giuridica e didattica nell’offerta didattica e tra le buone pratiche dell’Istituto Boccioni-Fermi.

A conclusione dell’incontro è stato stipulato il contratto di apprendistato 1^ livello tra l’azienda “Progetto 5” e la studentessa Marianna Mangiola.

Grande è stata la partecipazione all’evento che ha visto la rappresentanza di alcune Istituzioni Scolastiche, Associazioni e Aziende del territorio.

Preparazione concorso ordinario inglese