Home Ordinamento scolastico Arriva la nuova maturità

Arriva la nuova maturità

CONDIVIDI
  • GUERINI

L’esame di maturità cambia ancora. E non solo perché nell’anno scolastico 2014/2015 entrerà a regime la riforma Gelmini, con l’approdo al quinto anno della scuola secondaria di secondo grado di nuovi programmi e discipline. Per l’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo sono in serbo novità ulteriori.

A dirlo è stato il ministro Stefania Giannini in un’intervista al Sole 24 Ore, in pubblicazione il 9 settembre. Il ministro spiega che modifiche riguarderanno anche la prima prova: “il saggio breve diventerà centrale”, dice Giannini. I particolari della nuova maturità, però, non vengono ancora svelati.

Icotea

Il responsabile del Miur ha colto l’occasione per fare pure il punto della situazione sull’avvio del nuovo anno scolastico. E sulle linee guida di riforma presentate dal Governo lo scorso 3 settembre. Giannini ha parlato, in particolare, dell’importanza di introdurre nuovi parametri come valutazione e merito: “Stavolta ce la faremo a introdurli – ha detto il Ministro – perché abbiamo scelto di avviare una consultazione pubblica prima di emanare il provvedimento e perché li abbiamo collegati alla carriera dei docenti. Dopodiché – annuncia Giannini – toccherà alla ‘buona università’ e alla ‘buona ricerca'”.