Home Archivio storico 1998-2013 Generico Arrivano in Emilia 1500 prefabbricati per 8000 studenti

Arrivano in Emilia 1500 prefabbricati per 8000 studenti

CONDIVIDI

Per iniziare regolarmente il prossimo anno scolastico, il presidente della Regione e Commissario delegato alla ricostruzione post sisma, coadiuvato da un gruppo di esperti, attraverso due nuove ordinanze ha approvato la procedura negoziata per l’acquisizione in locazione di prefabbricati modulari scolastici. 
Saranno 1500 moduli affittati, che consentiranno a 8 mila studenti di continuare in sicurezza il loro iter scolastico. Questi moduli sostituiranno gli edifici scolastici che richiedono non oltre nove mesi di tempo per la loro sistemazione. Le risorse per questo intervento ammontano a circa 21,5 milioni e comprendono il canone di locazione dei moduli (durata 9 mesi) gli oneri di progettazione, la realizzazione del basamento, la sistemazione dei piazzali, le opere di urbanizzazione primaria, il trasporto, la manutenzione e l’eventuale ripristino alla condizione originaria dell’area di pertinenza. Inoltre contemporaneamente sono stati affidati i lavori per la realizzazione degli edifici scolastici temporanei. 
Queste strutture prefabbricate, costituite da strutture durature ed energeticamente efficienti come strutture portanti in legno, in acciaio, in cemento armato pre-fabbricato o in pannelli portanti in polistirene e successivo getto in calcestruzzo espanso, sostituiranno 28 scuole che non sono riparabili in tempi brevi, perché gravemente danneggiate e quindi lungamente inagibili. 
L’impegno dimostrato dall’amministrazione, per evitare dal prossimo mese di settembre qualsiasi disagio logistico a migliaia di studenti emiliani, è destinato a diventare un modello di efficienza ed efficacia organizzativa.

CONDIVIDI