Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Arturo Toscanini e il suo tempo”

“Arturo Toscanini e il suo tempo”

CONDIVIDI
  • Credion
Nell’ambito delle celebrazione del cinquantesimo anniversario della morte di Arturo Toscanini, viene organizzato un concorso finalizzato ad avvicinare i ragazzi alla musica attraverso la conoscenza della figura e dell’opera del grande direttore d’orchestra.
Il concorso è riservato agli alunni dell’ultimo anno della scuola primaria e a quelli del primo e del secondo anno della scuola di istruzione secondaria di primo grado, i quali dovranno presentare elaborati, realizzati individualmente o in gruppi, che riguardino la vita e l’opera del maestro d’orchestra Arturo Toscanini, grande uomo, musicista e filantropo. Gli studenti potranno concorrere per una delle seguenti categorie: Opere letterarie(giornalismo, saggistica, narrativa, pubblicità, poesia, sceneggiature, fumetto, ecc., per un massimo di tre cartelle); Arti figurative (manifesti, fotografie, disegni, collages e tecniche grafiche in genere, di dimensioni massime di m 1,5×1,5); Tecniche multimediali e cine-televisive (presentazioni, realizzazioni teatrali anche musicali e drammatizzazioni, ricerche, lavori, ecc., su supporto informatico, della durata massima di 30 minuti); Musica(le opere devono pervenire registrate su supporto Cd o Dvd e presentate in forma leggibile al fine di facilitare le operazioni di valutazione e di selezione. A tale proposito si suggerisce per il formato dei file audio: wave o MP3 o per il formato dei file multimediali: Html, Mpeg o con eseguibile completo dei supporti Runtime): la fruizione dell’opera deve potersi attuare in un tempo complessivo non superiore ai 10 minuti. La composizione delle opere è libera e potrà riguardare melodie originali, arrangiamenti, compilazioni o miscellanee di musica sinfonica, lirica, popolare anche con canti patriottici, in relazione alle radici emiliane dell’autore e alle sue esperienze biografiche. La scelta dei riferimenti stilistici e delle modalità di trattamento del suono (musica acustica, concreta o elettronica) è assolutamente libera.
 
Le singole istituzioni scolastiche partecipanti invieranno gli elaborati, corredati di: lettera di accompagnamento del dirigente della scuola di appartenenza con l’illustrazione del processo didattico da cui il prodotto è scaturito; dati anagrafici degli studenti; nominativo del docente di riferimento.
Gli elaborati dovranno pervenire entro il 20 novembre agli Uffici scolastici regionali, che individueranno, con la collaborazione di una commissione appositamente costituita, gli elaborati ritenuti più meritevoli a livello regionale. A sua volta, un apposito gruppo di lavoro regionale individuerà un elaborato per la scuola primaria e due per la scuola di istruzione secondaria di primo grado, tenendo conto, tra l’altro: dell’efficacia e pertinenza nella rappresentazione del tema; della creatività ed originalità di espressione; del superamento degli stereotipi; dell’impegno e della fantasia.
Successivamente sarà costituita una commissione formata da rappresentanti del Ministero della pubblica istruzione e del “Comitato internazionale delle celebrazioni per i 50 anni dalla morte del Maestro Arturo Toscanini” per valutare gli elaborati pervenuti e scegliere per ogni categoria di concorrenti due vincitori, i quali saranno inviatati a partecipare ad una delle iniziative organizzate dal
“Comitato Internazionale delle celebrazioni per i 50 anni dalla morte del Maestro Arturo Toscanini” nella campagna “Viva Toscanini”.

Maggiori informazioni sul concorso nazionale “Arturo Toscanini e il suo tempo” possono essere chieste alla Direzione generale per lo studente – Ufficio III – del Ministero della pubblica istruzione.