Home Generale ASL, protocollo d’intesa tra il Miur e Assopanificatori

ASL, protocollo d’intesa tra il Miur e Assopanificatori

CONDIVIDI

Il Protocollo d’intesa tra il Miur e l’Assopanificatori intende promuovere il potenziamento dell’Offerta formativa delle Scuole italiane attraverso la realizzazione di percorsi formativi in alternanza scuola-lavoro introdotti dalla Legge 13 luglio 2015, n. 107, da attuarsi, sotto la responsabilità delle Istituzioni scolastiche, da parte degli studenti frequentanti il terzo, il quarto e il quinto anno degli Istituti Tecnici e Professionali per almeno 400 ore e dei Licei per almeno 200 ore, che assicurino loro l’acquisizione di conoscenze e lo sviluppo di competenze di base e trasversali, nonché il conseguimento di competenze spendibili nel mercato del lavoro e debitamente certificate. 

A tal riguardo Miur e l’Assopanificatori ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e responsabilità e nel rispetto dei principi e delle scelte di autonomia scolastica, delle singole Istituzioni scolastiche in tema di Piano triennale dell’offerta formativa, con questo Protocollo d’intesa intendono promuovere la collaborazione, il raccordo ed il confronto tra il sistema dell’istruzione e formazione professionale e il sistema delle imprese, al fine di:

Icotea

a. favorire lo sviluppo delle competenze degli studenti nel settore di riferimento;

b. coniugare le finalità educative del sistema dell’istruzione e istruzione e formazione professionale in raccordo con le esigenze del mondo produttivo del settore, nella prospettiva di una maggiore integrazione tra scuola e lavoro;

c. promuovere e realizzare corsi di panificazione e di prodotti da forno presso gli Istituti Tecnici e Professionali e i Licei per favorire l’acquisizione di competenze e capacità professionali nel settore di riferimento in relazione alle innovazioni previste dalla normativa e dai regolamenti vigenti.