Home Alunni Assisi chiama, tremila studenti rispondono

Assisi chiama, tremila studenti rispondono

CONDIVIDI
  • GUERINI

Ci saranno anche tremila studenti italiani al meeting nazionale delle scuole “Sui passi di Francesco” che si svolgerà il 14 e 15 aprile ad Assisi:  arriveranno nella cittadina umbra da 15 regioni italiane, 48 città e 54 scuole diverse.

Gli organizzatori dell’evento spiegano che gli studenti si recheranno ad Assisi, tra il Sacro Convento e la Cittadella, per partecipare ad una serie di incontri per approfondire i temi che riguardano “la pace, la fraternità ed il dialogo”. Assieme a loro ci saranno anche tanti insegnanti, amministratori locali, giornalisti, esponenti dell’associazionismo laico e religioso.

Icotea

Ha assicurato la presenza anche il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini.  Sono annunciati pure il cantante Jovanotti, la “iena” Giulio Golia (“un dialogo tra Francesco e la Iena”, ha scherzato Padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento).

Si parlerà di “Pace, fraternità e dialogo”: sono tre parole e tre valori che il Parlamento italiano scelse di indicare nella legge che faceva del 4 ottobre, festa di San Francesco e Santa Caterina patroni d’Italia, la giornata di confronto tra persone di culture e religioni diverse. I ragazzi, “per incontrare Francesco – ha detto Padre Fortunato – e lo spirito di questa manifestazione è che i giovani non sono bottiglie da riempire ma luci da accendere”.